pescrizione plusvalenze appartamento.

/div>
Domanda di francesca97
28 ottobre 2011 at 20:00

Salve le vorrei porre questa domanda è un problema che ha un amico, ha acquistato un appartamento come prima casa USUFRENDO DI TUTTE LE AGEVOLAZIONI, non ha spostato la residenza ed entro i 5 anni l'ha rivenduta e credo che ci sia da pagare sui 7000 euro di plusvalenza all'epoca dei fatti era a carico sulla dichiarazione dei redditi del padre pensa che i suoi genitori c'entreranno in mezzo? ora sono passati 4 anni e non gli è arrivato niente.
Vorrei chiederle se c'è una pescrizione su plusvalenze??grazie per le risposta.
mi sono informata ed mi hanno detto questo che l'Agenzia delle Entrate può accertarlo fino al 31.12.2012.

e per il padre che nella dichiarazione 2006 (presentata nel 2007) ha richiesto le detrazioni per figlio a carico gli potranno essere recuperate entro quest'anno. è vero??
ecco: ha acquistato nel 2004 e rivenduto nel 2006.

Risposta di diegoconte
29 ottobre 2011 at 10:29

Dipende: come ha utilizzato la casa per la maggior parte del periodo? Come propria abitazione personale?
Se si, la plusvalenza non è tassata (art. 67, co. 1, lett. b, D.P.R. 917/1986).

Riguardo il termine per l'accertamento dipende se nell'anno in cui avrebbe dovuto dichiarare la plusvalenza ha presentato dichiarazione: se si, il termine scade il 31/12 del quinto anno successivo a quello in cui avrebbe dovuto presentare la dichiarazione; altrimenti è il 31/12 del quarto anno.

Risposta di diegoconte
29 ottobre 2011 at 10:30

Per il padre il termine di accertamento scade quest'anno.