Notifica di verbale per violazione art. 180/8 D.lgs 285 30/04/92

Domanda di ileana.dangelo
18 maggio 2012 at 17:49

Il verbale in oggetto è stato notificato il 21/5/2010 solo al conducente del mezzo e non al proprietario ed ha la seguente motivazione: "violazione art. 180/8 D.lgs 285 30/04/92 per il veicolo N,D. targato N.D. per le MOTIVAZIONI INDICATE NEL VERBALE ALLEGATO: non ottemperava all'invito di esibire ad un ufficio il documento richiesto.Si precisa che l'invito era stato formulato con il verbale xxxxxxx...."

Il verbale xxxxxxx è stato notificato anche al proprietario del mezzo che lo ha preso in carico per il pagamento con richiesta di rateazione.

Ora se il conducente del mezzo non poteva esibire il documento perchè in mano al proprietario del mezzo, essendoci una responsabilità in solido per la violazione notificata con verbale xxxxxxx che ha dato origine al verbale in oggetto, cosa si può fare affinchè la multa sia dirottata al proprietario?

Al momento la cartella esattoriale di Equitalia risulta iscritta al conducente e non al propietario.

Risposta di Marzia Ciunfrini
19 maggio 2012 at 11:16

Equitalia può decidere di escutere sia il proprietario che il conducente del veicolo, in caso di multa non pagata.

Una delle azioni esecutive più immediate, coercitive e a costo quasi nullo di cui dispone Equitalia è il fermo amministrativo del veicolo di proprietà del debitore.

Se il conducente non possiede veicoli, è molto probabile che Equitalia disponga il fermo amministrativo di quello oggetto di sanzione amministrativa.