Mutuo con accollo

Domanda di Lilli
11 agosto 2014 at 00:18

Ad un mio amico hanno proposto un mutuo molto vantaggioso con accollo cumulativo ... ci siamo documentati ed abbiamo capito che si fa direttamente dal notaio e che il vecchio debitore resta fideiussore giusto? Ma una volta fatta la vendita e l'accollo per far si che la banca invii a lui i pagamenti bisogna andare in filiale e fare il cambio?

Risposta di Ludmilla Karadzic
11 agosto 2014 at 14:35

L'accollo cumulativo è quello maggiormente diffuso in Italia. Questo tipo di accollo prevede che il contraente originario non venga liberato del tutto dagli obblighi nei confronti della banca.

Così, se per qualche motivo il mutuatario contraente non riesca ad onorare il debito, la responsabilità ricadrà anche sul contraente originario.

Pertanto, il debito rimane legato in solido, sia a chi l'ha contratto in origine che a chi lo ha sostituito.

Il pagamento della rata, comunque, viene richiesto all'accollante (il suo amico) e non all'accollatario che resta semplice garante del mutuo ipotecario.