Multe pagate in ritardo - arriverà una cartella esattoriale ma non so che fare

Domanda di Romina
2 aprile 2017 at 09:55

Io ho un problema riguardo due multe prese in data 24 giugno 2010: la prima per aver transitato nel varco attivo e la seconda quando, resomi conto dell'errore, per uscire imboccai la corsia dei mezzi pubblici e di soccorso. Arrivano due raccomandate e sulla lettera il postino scrive: "destinatario assente avviso del..". Ricordo che in quel periodo estivo stavo alla casa al mare di mia madre quindi non ricordo quando trovai la raccomandata nella cassetta delle poste. Senza fare conti di quanti giorni fossero passati dalla ricezione, in data 17/09/10 vado in posta e pago le due multe. Dopo qualche anno mi arriva una cartella di equitalia chiedendomi di pagare intorno ai 350 euro per le multe. Allora con bollettini alla mano mi reco in agenzia per dimostrare che le avevo pagate. Mi dicono che le multe sono state pagate in ritardo e quindi raddoppiavano e che trascorso tanto tempo c'erano anche gli interessi. Arrabbiato me ne andai: in quel periodo avevo perso il lavoro e non riuscivo a pagarla quella cartella. Oora sono passati piu o meno 4 anni da quella cartella e non l'ho mai pagata. Devo aspettarmi che arrivi qualche cartella salatissima? Cosa devo fare? Io sono senza lavoro ed ho 3 figli. Non saprei come pagarla. Cosa mi consigliate?

Risposta di Giuseppe Pennuto
2 aprile 2017 at 10:06

Fino al 21 aprile può chiedere ad Equitalia la definizione agevolata delle due cartelle esattoriali originate dal ritardato adempimento delle due multe, con pagamento in cinque rate: luglio 2017 (24% dell'importo), settembre 2017 (23% dell'importo), novembre 2017 (23% dell'importo), aprile 2018 (15%), settembre 2018 (15% dell'importo).

Da qui a luglio 2017 tutto può accadere e comunque con la prima rata potrà anche scontare quanto già versato al Comune di Roma capitale (si fa per dire) con il pagamento delle multe effettuato in ritardo.

Tenga conto che l'importo complessivo iscritto a ruolo con l'emissione delle cartelle esattoriali, con la definizione agevolata, verrà defalcato proprio dagli interessi che erano stati applicati, rendendole gravoso e non fattibile l'adempimento.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

cerca