multa per circolazione senza revisione

Domanda di nicola
17 novembre 2011 at 12:22

Il giorno 11/08/11 sono stato fermato con revisione scaduta il 31/07/11.

Preciso che l'auto era rimasta ferma in un parcheggio privato dal giorno 29 luglio in quanto guasta e il 31/07/11 reperito e montato il pezzo di ricambio sono andato a recuperarla per portarla a eseguire la revisione.

Gli agenti che il giorno 11/08/11 mi hanno fermato mi hanno contestato una multa perchè circolavo con auto senza libretto, il quale mi era servito per poter identificare il pezzo di ricambio e nel da farsi l'ho dimenticao a casa.

Mi hanno invitato a presentare il libretto presso un comando di polizia municipale, cosa che ho fatto il giorno 30/08/11.

Il giorno 27/10/11 mi arriva a casa un verbale dove si scrive che in base all'esame del documento inviato, si accertava il giorno 11/08/11 circolavo senza revisione.

Questo verbale è corretto? Perchè non mi hanno notificato immediatamente il verbale per la mancata revisione invece di farmi una multa e poi recapitarmi in seguito un nuovo e ulteriore verbale?

Gli agenti già sapevano che la revisione era scaduta in seguito al controllo che fanno con la centrale operativa.

Il prefetto potrebbe accogliere un eventuale ricorso ed eliminare almeno una delle due multe, magari la prima?

Risposta di Ludmilla Karadzic
17 novembre 2011 at 19:25

Vorrebbe ricorrere al Prefetto? Un po' come puntare un grossa somma sulla squadra avversaria del Milan in una partita arbitrata da Silvio Berlusconi, con Galliani e Maroni a fare da guardalinee.

Questo se lei avesse ragione. Ma non ha alcun motivo per presentare ricorso. Il comportamento degli agenti, con la multa comminata dopo aver esaminato ancora il libretto di circolazione, non è censurabile.