Multa con furgone aziendale per transito in area C di Milano non pagata dall'azienda

Domanda di lau
21 luglio 2016 at 11:36

Per un periodo ho lavorato a Milano con il furgone aziendale dotato di telepass dove c'è l'area C: Ho chiesto al datore di lavoro come poter passare in quest'area e mi ha risposto che tramite il telepass avrebbero pagato i passaggi in area.

Adesso invece stanno arrivando una serie di multe all'azienda per mancato pagamento AREA C e vorrebbero addebitare a me le sanzioni.

Secondo voi è corretto? Cosa posso fare per evitare di pagare ciò che secondo me non mi spetta?

Risposta di Genny Manfredi
21 luglio 2016 at 12:01

Tutti i titolari di Telepass hanno la possibilità di pagare l'accesso all'Area C di Milano direttamente sul conto Telepass, senza nessun costo aggiuntivo (e senza avere l'apparato Telepass a bordo, grazie alla lettura della targa rilevata dal sistema di telecamere).

Gli importi relativi al transito in area C vengono addebitati con l'emissione della fattura Telepass. Tuttavia, al servizio possono aderire esclusivamente i clienti Telepass i cui veicoli rispettino i requisiti di accesso all'Area C con targhe immatricolate in Italia; inoltre è necessario effettuare una procedura di attivazione del servizio di pagamento per l'accesso all'area C tramite Telepass

E' evidente che, nel suo caso, i veicoli dell'azienda per la quale lei lavorava erano della tipologia diesel Euro 3 senza filtro antiparticolato (a cui è comunque vietato l'accesso o il transito in area C) oppure l'azienda per la quale lei lavorava non ha mai attivato la procedura di accesso e pagamento del transito in area C tramite Telepass.

In ogni caso, sarebbe opportuno rivolgersi, in tempi brevi, ad un sindacato di categoria che possa prendere visione del contratto di lavoro, eventualmente instaurato a suo tempo, ed inviare una lettera di diffida all'azienda per l'addebito al lavoratore delle multe comminate in conseguenza degli inadempimenti aziendali.