Tentativo di recupero del tfr e messa in mora all'indirizzo del socio accomandatario

Domanda di Rocco
2 ottobre 2016 at 06:23

In riferimento a questa discussione e sempre in merito alla società ALFA sas, ho lavorato lì e devo prendere ancora il TFR. La raccomandata che ho spedito era indirizzata alla residenza del socio accomandatario, che ho ricavato dalla visura camerale. Secondo loro avrei dovuto comunque spedirla prima alla sede della società (ancora attiva) e quindi i cinque anni per la prescrizione non si sono interrotti ed avrei perso tutto, anche il diritto ad un eventuale Fondo di Garanzia INPS bla bla bla ...

Risposta di Simone di Saintjust
2 ottobre 2016 at 06:27

In una società in accomandita semplice i soci accomandatari rispondono illimitatamente e solidalmente per i debiti della società.

Inutile insistere con chi finge di non capire: deve affidarsi ad un avvocato che ottenga un decreto ingiuntivo dal Tribunale e pignori tutti i beni pignorabili ai soci si questa Alfa sas.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca