Mancata notifica cartella esattoriale e preavviso di fermo amministrativo

Domanda di carmiso
25 novembre 2014 at 16:56

Mi sono visto recapitare un preavviso di fermo amministrativo benché la cartella esattoriale alla quale si riferisce, per una multa stradale, non mi è mai stata notificata, per la multa devo controllare se era arrivata all'epoca la notifica. Ma anche se la multa mi fosse stata notificata e la cartella esattoriale che doveva arrivarmi entro 5 anni dal verbale non mi è arrivata posso opporre la mancata notifica della cartella esattoriale? inoltre ad una mia specifica richiesta di accesso agli atti, per verificare se la relata di notifica, magari per compiuta giacenza, sia stata effettuata mi hanno rilasciato solo l'estratto di ruolo. Posso ricorrere al giudice di pace in qualunque momento visto che non ho termini in virtù del fatto che la cartella materialmente non l'ho mai avuta e sono venuto a conoscenza della cartella stessa solo per il preavviso di fermo? Per bloccare il fermo posso ricorrere all'autotutela e dopo magari in caso di rigetto rivolgermi al giudice di pace? Se comunico di essere a conoscenza della cartella grazie al preavviso di fermo, parte il termine del ricorso al GdP dal momento in cui sono venuto a conoscenza della cartella con la ricezione della lettera di preavviso o posso ricorrere sempre in qualsiasi momento?

Risposta di Annapaola Ferri
25 novembre 2014 at 17:34

Se sceglie la strada del ricorso al giudice di pace, in veste di giudice dell'esecuzione ex articolo 615 del codice civile, è necessaria l'assistenza legale, ma può agire anche dopo aver rilevato al PRA la disposizione del fermo amministrativo sul veicolo.

L'istanza in autotutela è sempre esperibile ed ha un senso proprio per evitare, per quanto possibile, il ricorso giudiziale.

A richiesta del presunto debitore, la PA dovrebbe esibire anche la documentazione relativa alla notifica della cartella esattoriale, non solo l'estratto di ruolo. Non esibire la ricevuta A/R con cui è stata validamente notificata la cartella esattoriale, magari per compiuta giacenza, integra un comportamento sleale e scorretto, dal momento che il destinatario dell'atto potrebbe adire il giudice sulla base di una ipotetica omessa notifica, pur non avendone motivo.

Molto probabilmente la documentazione in loro possesso è viziata oppure manca la ricevuta A/R. Il suggerimento è quello di contattare un'associazione di consumatori presente sul territorio, per sottoporre alla loro attenzione le carte in suo possesso e concordare la strategia migliore da seguire per opporsi al fermo amministrativo, chiedendone la nullità per omessa notifica dell'atto presupposto (la cartella esattoriale).