Debiti e appartamento

Domanda di Pietro
12 settembre 2011 at 15:01

Io ho debiti per circa 11000 € tra finanziarie e carte revolving tutte intestate a me a cui non riesco più a far fronte. Io e mia moglie siamo in separazione di beni e, come detto, lei non è nè coobbligata e nè garante di nessun prestito. La casa in cui viviamo è intestata a lei. La storia della casa è questa: prima di sposarci mia moglie era proprietaria della casa in cui viveva con i suoi genitori ed invece la nostra attuale in cui viviamo era intestata a mio suocero ed era in affitto. Sposandoci quindi l'inquilino ha lasciato la casa e così io e mia moglie siamo andati a vivere in questa appunto intestata a mio suocero. Da sposati la situazione era questa: noi nella casa di mio suocero ma con la residenza nell'altra dove vivevano i miei suoceri ed invece loro vivendo nella casa intestata a mia moglie ma con la residenza in quella dove siamo andati a vivere noi. Dopo qualche anno che mi sono sposato poi mio suocero ha fatto due atti di compravendita così in un certo senso si sono "scambiate" le proprietà: mio suocero è diventato proprietario della casa dove vive e mia moglie di quella in cui viviamo. Spero mi sia spiegato non so se serviva questa precisazione per la mia domanda che è questa: io sono dipendente azienda privata, a parte il mio stipendio ma la casa è eventualmente aggredibile per legge? Mia moglie potrebbe opporsi?

Risposta di Simone di Saintjust
12 settembre 2011 at 17:36

Sua moglie era proprietaria dell'appartamento prima che voi diventaste marito e moglie e sposandovi avete scelto il regime patrimoniale di separazione dei beni. Ma anche in comunione, i beni ereditati o ricevuti i donazione, non sarebbero entrati a far parte della comunione.

Tanto premesso, mi sembra che non ci siano dubbi sul fatto che la casa non sia ipotecabile per i debiti che lei, marito, ha assunto.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

Altre info