La solita cartella pazza

Domanda di Ferny
13 agosto 2015 at 10:24

Il 17/02/2012 Equitalia mi ha recapitato un sollecito di pagamento per una cartella notificata il 10/01/2007 (contributi INPS 2005).

Il 12/03/2010 ho fatto una visura all'INPS e risulta: 2005 negativo, non c'è scopertura per anno 2005!

Il 3/06/2013 ho fatto una visura presso la competente sede Equitalia e risulta: Situazione debitoria 0. Soggetto senza carichi.

Come devo regolarmi? E' da pagare questa cartella che non risulta dovuta all'INPS ed alla stessa Equitalia?

Risposta di Paolo Rastelli
13 agosto 2015 at 10:41

Sarebbe innanzitutto opportuno effettuare una visura della sua posizione INPS anche per il 2006, dal momento che nel 2006 doveva essere effettuato il pagamento del conguaglio per i contributi relativi all'anno di imposta 2005.

Se l'esito è ancora negativo, conviene allora presentare, alla sede territorialmente competente di Equitalia, un'istanza di sospensione della riscossione, indicando i motivi così come riportati nel topic di apertura della discussione (integrati con la visura INPS che effettuerà anche per il 2006, giusto per evitare equivoci) e pretendendo formale ricevuta di consegna del documento depositato.

In seguito all'istanza, Equitalia deve sospendere immediatamente l'attività di riscossione e chiedere una verifica all'INPS.

Se entro 220 giorni dalla data di consegna ad Equitalia dell'istanza di sospensione della riscossione non riceverà alcuna risposta dall'INPS, le somme richieste non saranno più dovute.

Tuttavia, per essere sicuri che la questione venga effettivamente risolta, anche considerando che le comunicazioni inviate via posta spesso vengono notificate per compiuta giacenza, trascorsi i 220 giorni previsti dalla legge, le suggerisco di continuare a monitorare lo stato della sua posizione presso Equitalia.