ipoteca e modalità esecuzione equitalia

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Giorgio Valli 3 anni, 1 mese fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
Domanda di lisanna
12 ottobre 2011 at 15:50

Ho un quesito da porre: a causa di considerevoli debiti con il fisco da parte di mio fratello, circa 60.000 €, equitalia ha provveduto ad iscrivere una prima ipoteca di 20.000€, successivamente pagata da me,su beni immobili di cui siamo comproprietari al 50%.

Prima della notifica di avvenuta cancellazione, equitalia ha provveduto, piu' di 6 mesi fa, all’iscrizione di una nuova ipoteca di pari importo.

L’eventuale messa all’asta degli immobili deve essere comunicata, e a che mezzo, a mio fratello, o pu'o' divenire esecutiva senza preavviso?

Sarebbe possibile a quel punto provvedere al pagamento di € 13.000, al fine di riportare la cifra restante sotto la soglia degli 8000€?

Risposta di Giorgio Valli
12 ottobre 2011 at 17:41

Nel momento in cui il debitore puo' avvalersi della conversione del pignoramento la cifra da corrispondere e' quella equivalente all’intero debito, comprensivo di spese ed interessi.

Un solo centesimo in meno, non blocca la procedura espropriativa.

Offri il tuo contributo virtuale alla visibilità di indebitati.it

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it

Altre letture consigliate

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Questo non e' propriamente un forum di discussione, ma uno spazio reso disponibile ai lettori registrati (oppure connessi con credenziali Facebook e Google+) per porre una domanda ed ottenere una risposta. Per fornire un servizio efficiente, ottimizzare le poche risorse disponibili ed evitare gli interventi di soggetti non autorizzati, gli utenti non possono rispondere alle domande ne' replicare alle risposte degli esperti. Se hai necessita' di chiarimenti e/o ritieni di voler approfondire altri aspetti della questione di tuo interesse, dovrai inserire una nuova domanda. In questo caso, considera che non sara' necessariamente la stessa persona a risponderti. Pertanto, la nuova domanda dovra' essere autosufficiente e comprensibile a chiunque la legga per la prima volta.






naviga

cerca

home

naviga

cerca

home