ho un conto corrente per pagare INPS e tasse » Equitalia lo può pignorare?

Domanda di utente
16 settembre 2011 at 17:56

Nel 1998 sono fallito e l'anno scorso sono stato riabilitato.

Ho ottenuto l'iscrizione come agente di commercio che tutt’ora svolgo. Nonostante tutti i problemi che il fallimento ancora mi crea per ottenere credito, (praticamente incancellabile) sono riuscito ad aprire un C/C per ricevere i bonifici delle provvigioni e pagare i contributi INPS e Tasse con delega Internet.

Avendo ancora un notevole debito con Equitalia, che non posso rateizzare con 72 rate come richiesto, possomo bloccare il C/C? Se si, come posso fare?

Risposta di Simone di Saintjust
16 settembre 2011 at 18:03

Equitalia può eseguire un pignoramento presso terzi, se conosce le coordinate del conto corrente.

Tale conoscenza non è poi così improbabile, dal momento che da quel conto lei paga contributi all'INPS ed imposte all'ADE.

La soluzione è aprire un conto intestato a terzi di sua fiducia, per il quale può essere a lei attribuita delega.

Le imposte all'ADE può pagarle un qualsiasi fiscalista per suo conto. Al fiscalista può consegnare assegni del conto per cui è delegato o addirittura del cash. Così anche per i contributi all'INPS.

Ovviamente le ricevute vanno richieste al fiscalista in occasione di ogni pagamento - altrimenti si rischia di finire dalla padella di Equitalia alla brace del fiscalista truffaldino ...