Fermo amministrativo e rottamazione veicolo

Domanda di bonkard66
19 luglio 2012 at 07:34

Ho una vecchia auto (500), di nessun valore, con fermo amministrativo equitalia da più di un anno, per cartella non pagata di 350 euro circa. L'auto è posteggiata sul suolo pubblico, senza assicurazione e bollo. Visto che rischia di prendere multe, cosa bisogna fare per farla rottamare?

Risposta di Chiara Nicolai
19 luglio 2012 at 10:18

C'è poco da fare: deve solo sperare che gliela portino via i ladri per cannibalizzare i pezzi di ricambio (negli ultimi tempi ne sto vedendo circolare tante di vecchie 500 rimesse a nuovo).

Oppure bisogna trovare un'autorimessa/deposito che gliela custodisca fino a quando lei non risolve i problemi legati al fermo amministrativo.

Tuttavia si renda conto che, con questa opzione, c'è da pagare un canone mensile. E, sappia, che se le venisse in mente di non pagare il dovuto, il custode - proprietario dello spazio in cui è stato ospitato il veicolo - potrebbe avvalersi di quanto disposto dall'art. 2756 c.c. per recuperare il credito. Specie se, annesso al deposito per la custodia del suo veicolo, c'è anche un'officina che, naturalmente, è sempre affamata di parti di ricambio.

Potrebbe esserle utile, a proposito, leggere questo articolo