errata corrige

Domanda di Cigu77
28 aprile 2012 at 19:14

Mi sono espressa male, i 670 + 350 euro sono mensili. In realtà il mio debito complessivo con varie finanziarie ammontavano inizialmente (2010) a 35.000 più 7.500 per le carte di credito revolving richieste in seguito e a distanza di qualche mese l'una dall'altra.
Io intendo continuare a pagare i finanziamenti per auto e ristrutturazione casa (i 35.000) ma non più le carte di credito perché hanno tassi da usurai e soprattutto perché quando per un mese non paghi perché sei in difficoltà, il mese dopo ti mettono due rate più interessi, rendendoti sempre più difficile pagare!.
Le tre ultime finanziarie,, quelle delle carte di credito mi hanno fatto prestiti su altri prestiti (avevo già un debito di 35.000 euro) senza valutare la mia reale possibilità di pagare. Lo trovo molto scorretto nonché altamente stupido da parte mia ma quello è un altro discorso...

Risposta di Paolo Rastelli
28 aprile 2012 at 19:48

Dovrà stare attenta al pignoramento del quinto dello stipendio se la sua posizione lavorativa si stabilizza. E qualche attenzione a non lasciare troppi risparmi in deposito sul conto corrente.