Eredità, successione ed equitalia

Domanda di studiopci
23 giugno 2014 at 18:29

Vorrei porre una domanda, è morto un congiunto il quale ha lasciato una somma di soldi in banca che dovremo dividere io ed un altro erede, la settimana prossima dobbiamo portare la successione ( così ci ha chiesto la banca ) e poi verremo liquidati.

Preciso che la successione è solo per questa sommetta di danaro e non ci sono immobili o altro, volevo sapere poichè io ho un debito sospeso con Equitalia, presentando la successione e poi andando in banca, Equitalia potrà bloccare la somma che mi dovrà dare la banca prima che io riscuota in contanti.

Risposta di Ludmilla Karadzic
23 giugno 2014 at 19:25

Equitalia potrà senz'altro bloccare il suo conto corrente dopo che vi saranno stati trasferiti i soldini ereditati.

Fino a quando le disponibilità resteranno sul conto intestato al defunto, esse fanno parte della comunione ereditaria e non possono essere oggetto di azioni esecutive avviate dai creditori sul debitore chiamato all'eredità.