Eredità e debiti esattoriali - Galeotta fu la voltura catastale

Domanda di francy75
15 giugno 2015 at 16:43

Come posso conoscere l'eventuale situazione debitoria di mia madre (ex commerciante), deceduta nel 2010, nei confronti di Equitalia.

Io e mia sorella abbiamo ereditato beni immobili, abbiamo fatto la successione e le volture catastali ma non ancora l'accettazione dell'eredità .

Qualora esistesse un debito dovremmo rispondere, io e mia sorella, solo di questo oppure delle sanzioni?

Risposta di Giorgio Valli
15 giugno 2015 at 16:55

La giurisprudenza di legittimità (la Corte di cassazione, in parole povere) tende ad escludere che valgano come accettazione tacita dell'eredità la dichiarazione di successione ed il pagamento della relativa imposta, trattandosi di adempimenti con finalità fiscali.

Tuttavia, giurisprudenza consolidata riconosce univocamente alla voltura catastale, a differenza che alla dichiarazione di successione, la valenza di atto di accettazione tacita dell'eredità , in quanto avente rilevanza, non solo fiscale, ma anche civile (una fra tante, sentenza 11638/14).

Possiamo allora dire che lei e sua sorella siete eredi di vostra made defunta. In qualità di eredi può essere utilizzato il servizio "Estratto Conto" per accedere, attraverso il sito Equitalia, alla consultazione della posizione debitoria della defunta genitrice maturata nei confronti della Pubblica Amministrazione.