Equitalia ed eredità di un signore molto anziano che mi ha nominata unica erede nel suo testamento olografo

Domanda di Gina
24 febbraio 2016 at 04:42

Sono la nipote di un signore molto anziano che mi ha nominata unica erede nel suo testamento olografo. Il problema è che ho un grosso debito con Equitalia, e rischio che l'intero patrimonio venga confiscato.

Ho pensato di rinunciare all'eredità in favore dei miei due figli, ma il signore ha due fratelli e conseguenti nipoti, che potrebbero quindi prendersi tutto e lasciarmi col mio debito, visto che si sono dimostrati più volte avidi e menefreghisti.

Cosa mi consigliate di fare?

Risposta di Simonetta Folliero
24 febbraio 2016 at 04:56

Con la rinuncia all'eredità in favore dei suoi due figli non risolve il problema: l'articolo 524 del codice civile concede al creditore il rimedio dell'impugnazione della rinuncia da parte del debitore chiamato all'eredità.

Se il debitore chiamato rinuncia a un'eredità con danno dei suoi creditori, questi possono farsi autorizzare ad accettare l'eredità in nome e luogo del rinunciante, al solo scopo di soddisfarsi sui beni ereditari fino alla concorrenza dei propri crediti.

E' necessario che il testamento olografo nomini direttamente i suoi figli come eredi universali.