Doppio pignoramento stipendio

Domanda di mauri05
10 maggio 2015 at 07:13

Sono un lavoratore dipendente da 8 anni con un contratto a tempo indeterminato: il mio stipendio è di 1350/1450 euro netti mensili, sposato (mia moglie non lavora) con un figlio di 14 anni, siamo in affitto e abbiamo in corso un prestito con la cessione del quinto dello stipendio.

Sono stato pignorato per 1/10 da Equitalia, adesso è arrivato un nuovo atto di pignoramento per tributi locali, possono ancora pignorarmi lo stipendio?

Risposta di Ornella De Bellis
10 maggio 2015 at 07:15

Le abbiamo già risposto qui, riferendole, fra l'altro, che in base al dpr 603/73, le somme dovute a titolo di stipendio possono essere pignorate dall'agente della riscossione in misura pari ad un decimo per importi fino a 2 mila e 500 euro e in misura pari ad un settimo per importi superiori a 2 mila e 500 euro e non superiori ai 5 mila euro; resta ferma la misura del 20%, se le somme dovute a titolo di stipendio superano i cinquemila euro.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

cerca