Assegni senza autorizzazione

Domanda di ela
9 febbraio 2012 at 15:09

Per gli assegni emessi senza autorizzazione e senza provvista e per l'eventuale interdizione dall'attività...

Lei mi ha citato la legge, che è facilmente reperibile! la mia domanda era se rientro o meno nella previsione, dato che ho emesso assegni tra giugno e novembre per 30 mila euro...

Risposta di Giovanni Napoletano
9 febbraio 2012 at 18:32

Una sanzione accessoria consistente nel divieto di emettere assegni per un periodo variabile da due a cinque anni;Una sanzione pecuniaria accessoria variabile da 2.065,82 a 12.394,96 euro.

Questo è quanto scritto nella legge che è facilmente reperibile (purtroppo, per dare risposte, possiamo affidarci solo alle leggi).

A mio parere, visto che lei sembra richiederlo, ritengo che, per gravità e reiterazione dell'illecito (non rileva la circostanza che lei non sapesse di essere stata oggetto di revoca - meglio non accennare al fatto di aver sottoscritto assegno postdatati) verranno applicate le sanzioni nella misura massima.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo la cortesia di voler contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

cerca