Debito grande con Telecom del 1998

Domanda di JoeDante
28 settembre 2016 at 19:55

Nel 1998 ho avuto dei gravi stravolgimenti nella mia famiglia e purtroppo abbiamo dovuto usare molto il telefono: l'utenza era intestata a me.

All'epoca non esistevano le tariffe per i cellulari e chi chiamava spendeva molto. Dopo mesi, di utilizzo é arrivata una bolletta enorme, che non ho mai pagato. Nel 2003 provai a chiedere la linea telefonica, ma fu negata a causa di questo debito. La Telecom, mi mandò all'epoca solo una lettera con una semplice comunicazione, in cui mi dicevano che l'utenza, non poteva essere erogata.

Ora vi chiedo a distanza di anni, come potrebbe essere messa la mia situazione. Vivo in costante disagio, ma non posso restituire poiché sono disoccupato e la cifra é enorme.

Risposta di Ludmilla Karadzic
28 settembre 2016 at 20:08

Il debito dovrebbe essere ormai prescritto: il condizionale è d'obbligo in quanto nessuno può escludere che Telecom le abbia inviato, prima del 2003 e ad intervalli successivi di durata inferiore al quinquennio, comunicazioni interruttive dei termini di prescrizione con raccomandata AR notificata per compiuta giacenza in occasione di sue temporanee assenze dal luogo di residenza.

Per la connessione voce (e l'accesso ADSL ad internet) può rivolgere ad uno dei numerosi operatori presenti nel mercato della telefonia fissa e mobile.