debiti e calo lavoro

Domanda di Giovanni77
17 maggio 2012 at 15:44

Tra non molto mi lasciano a casa per calo lavoro e non riesco a pagare. Io avendo un po' di debiti come mi devo comportare? Sono indietro con alcune rate non pagate, ed in rosso in banca. Chiedo un vostro consiglio.

Risposta di Ludmilla Karadzic
17 maggio 2012 at 17:29

Le potrei consigliare di scrivere ai suoi creditori e parlare con il direttore della banca per spiegare la situazione di difficoltà che sta vivendo. Ma sono convinto che sarebbe solo tempo perso.

Ed allora, cerchi in qualche modo di ripianare il rosso in banca, perchè del conto corrente le potrebbe essere utile disporne e sarebbe difficile riaprirne un altro se dovessero revocarle il rapporto attuale.

Per il resto, interrompa i pagamenti e si prepari a ricevere le solite telefonate di sollecito. Spiegherà agli operatori che la contatteranno che vorrebbe pagare, ma al momento non può. Che appena riottenuto il lavoro, provvederà a saldare tutte le posizioni sospese.

Di più non si può fare.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane

Altre info