contratto di comodato

Domanda di fabiolo1977
23 gennaio 2012 at 21:35

Siccome non sono molto pratico, vorrei sapere come operare per fare e registrare tale contratto di comodato gratuito e da chi mi devo recare?

Risposta di Loredana Pavolini
24 gennaio 2012 at 05:09

Deve dapprima redigere il modello in forma scritta in duplice copia.

Qui trova un esempio.

La registrazione di un atto privato può essere effettuata in qualsiasi ufficio dell'Agenzia (quindi non nell'ufficio di competenza territoriale rispetto al proprio domicilio fiscale), scelto tenendo presente solo la propria comodità, ma è importante recarvisi avendo già con sé:

  1. l'originale e la fotocopia dell'atto da registrare,
  2. marche da bollo da 10,33 euro da applicare su originali e copie ogni quattro facciate scritte e comunque ogni 100 righe
  3. attestato di versamento mod. F23 in originale;
  4. il prestampato per la richiesta di registrazione (md. 69) che trova presso gli uffici dell'Agenzia delle Entrate o qui.