Conducente auto irreperibile. Chi paga e a chi vengono decurtati i punti?

Domanda di federica7677
11 ottobre 2011 at 14:34

Buongiorno, essendo la proprietaria di un'auto mi sono state recapitate diverse multe per delle infrazioni commesse in realtà dal conducente dell'auto; il conducente era l'ex proprietario dell'auto, il quale anche dopo il passaggio di proprietà si è rifiutato di consegnarmi l'auto fino a quando non ho fatto intervenire, a mie spese, un legale grazie al quale ho ottenuto la restituzione dell'auto.

Alcune di queste multe prevedevano anche la decurtazione di punti dalla patente. Ho provveduto immediatamente a spedire con rar le multe al conducente perchè provvedesse al pagamento delle sanzioni e alla comunicazione dei propri dati per la decurtazione dei punti.

Naturalmente il conducente ha lasciato scadere i termini e non ha pagato nè fatto comunicazione alcuna.

Attualmente il conducente è irreperibile poichè si trova in carcere per altri reati commessi.

Posso tutelarmi in qualche modo? magari facendo ricorso? o mi conviene pagare le multe e tutte le sanzioni che arriveranno?

Preciso che un'azione legale nei confronti del conducente è da escludere poichè, oltre a trovarsi in carcere è anche nulla tenente e fallito.

Un'azione legale comporterebbe pertanto una spesa che dovrei interamente accollarmi senza potermi poi rifare sul conducente.

Risposta di Giorgio Valli
11 ottobre 2011 at 19:27

Bene, vedo che la situazione le è chiara.

Le multe prese dopo il passaggio di proprietà dovrà pagarle lei, non ci sono santi. A meno che lei, e/o il suo legale per lei, non abbiate presentato denuncia per furto od appropriazione indebita del veicolo.

La questione è più semplice per quel che riguarda la decurtazione dei punti patente, laddove le multe prevedano anche questa ulteriore sanzione. Insieme ai verbali arriveranno i moduli per la comunicazione dei dati del conducente. Lei non dovrà fare altro che trasmettere quelli relativi all'ex proprietario del veicolo.