Condono... Perchè non Equitalia.

Domanda di Andrea80
15 settembre 2011 at 17:08

Cari amici ormai è più di qualche mese che si vocifera il ritorno di un nuovo "condono tombale", voci che ad oggi erano solo "pettegolate" di corridoio. Sembra invece che l'ipotesi stia gradualmente prendendo piede tanto che tale discussione è stata messa all'ordine del giorno. Ora, tralasciando facili moralismi e operando le dovute considerazioni sulla sentenza della Corte Europea che ha dichiarato illegittimo il precedente condono riferito all'IVA, c'è da chiedersi se i nostri carissimi parlamentari abbiamo realmente messo a fuoco le difficoltà e il tracollo morale ed economico che stiamo subendo.
QUI SI CONTINUANO AD AGEVOLARE I FURBI E NON CHI HA DICHIARATO QUANTO DOVUTO E NON HA AVUTO LA POSSIBILITA'DI PAGARE, la manovra allo studio condona chi ha omesso la dichiarazione dei propri guadagni, chi ha fatto furbate, mandragate...

Risposta di Simone di Saintjust
15 settembre 2011 at 18:05

A me sembra una grandissima porcata, l'ennesima di questo governicchio.

Sono un facile moralista?

Risposta di Andrea80
15 settembre 2011 at 22:07

Se il testo è quello che circola è più di una "porcata"... Si continuano a premiare i furbi, vedi sanatoria la recente sanatoria per le liti sotto ai 20000 euro, si può sanare il contenzioso aleatorio, ma non il tributo dichiarato e non versato (e contestato)! Mi viene in mente allora l'affermazione di un "vecchio" padre: "ruba allo stato perchè il giorno che verrà a bussare si riprenderà i soldi che hai rubato, differentemente ruberà i tuoi di soldi"... e credo che ci sia veramente da meditare.