concordato agenzia entrate

Domanda di fabiolo1977
12 febbraio 2012 at 21:21

Vorrei sapere in che misura atrraverso un concordato con agenzia delle entrate, la cartella esattoriale per debito fiscale inerente un acccertamento 2006 2007 in cui si stabilisce che su una base presuntiva non si è pagato iva irap per un valore 240000 euro a quanto si potrebbe ridurre con il concordato? Giova precisare che la societa di cui si parla è una associazione sportiva dilenttantistica, non riconosciuta di cui la mia ragazza era il rappresentante legale ed ha solo percepito rimborsi spesa pari a 7500 euro anni, ossia non vi è stata omissione alcuna, altresi ad avvolorare quanto detto, iva ed irap erano conti fatti dal commercialista non sicuramente dal rappresentante.

Risposta di Ludmilla Karadzic
12 febbraio 2012 at 21:40

Equitalia non può fare concordati con chicchessia, per la semplice ragione che è un agente per la riscossione del credito, e non il creditore.

Il concordato, semmai, andrebbe conseguito con l'Agenzia delle Entrate. Ma nutro qualche dubbio sulla possibilità che la cosa si possa fare ...

Per quanto riguarda infine la circostanza che lei richiama a discarico, e cioè che i conteggi sono stati effettuati non dal contribuente, ma dal commercialista, beh, questa di solito costituisce un'aggravante ...