cartella esattoriale di 1600euro

Domanda di natali
6 ottobre 2011 at 16:45

Carissimi,

ho passato intere giornate a cercare a chi rivolgermi e vi ho trovato...Nel
2009 abbiamo preso una multa passando con il rosso,e ce ne siamo purtroppo
dimenticati,la multaeradi 250 euro...un mese fa ci è arrivata una multa di 1200
euro...immediatamente abbiamo fatto ricorso al giudice di pace,il quale un
giorno si è trovato pre caso in ufficio è mi ha detto che quando arriverà il
giornodelludienza di ricordargli che può togliermi 300 euro dalla multa essendo
tasse per il comune.Cosi ho fatto,il giorno dell udienza mi dice che nn è
assolutamente vero che è stato lui a dirmelo,che mi sn messa d accordo io con
la segretaria a dirgli ciò e come se nn bastasse la multa di 1200 euro mi alza
la multa a 1600....ora io vi chiedo cosa posso fare??dato che non siamo in
grado assolutamente di pagare la multa,neanche a rate,dato che solo uno in
famiglia lavora,mio padre è invalido e non percepisce nulla,non sappiamo che
fare,,,Dopo quanto tempo va in prescrizzione la cartella esattoriale??ho
sentito che se arrica per posta a casa che è nulla,è vero???si può fare altro
ricorso alla cartella?????Vi prego ditemi che fare,abbiamo anche pensato di
cambiare indirizzo perchè non siamo in grado di pagare assolutamente,siamo in
affitto....Vi prego ditemi cosa dobbiamo fare...

Cordiali saluti e grazie

Risposta di Andrea80
7 ottobre 2011 at 09:26

Versate quando potete qualcosa per azzerare la cartella, sotto i 2000 euro il concessionario non ha più ampio spazio di manovra.