ancora sulla cartella esattoriale

Domanda di marco11
10 dicembre 2011 at 09:09

Salve,
grazie per la risposta,
il mio problema è un incidente stradale senza la copertura assicurativa,la mia auto era parcheggiata e sul verbale redatto dai vigili urbani è scritto che in base alla mia tesimonianza l'auto era parcheggiata, la controparte testimonio che invece uscendo dal parcheggio l'ho fatto cadere ha messo un testimone presumo falso.
Io il testimone all'epoca dei fatti non l'ho potutto rintracciare quindi sul verbale non ho potuto far verbalizzare il testimone che mi aiutasse.
ora l'ho rintracciato ed ho spedito tramite il mio avvocato la testimonianza ha consap con raccomandata e fotocopia della carta indentita,
dopo tutto questo e un paio di mesi vengo a sapere che consap tramite equitalia mi richiedono un pagamaneto di 3000 euro che io non ho per danni subiti alla moto della controparte con bolletino da pagare e 60 giorni di tempo l'avvocato mi ha riferito che quello che mi è arrivato è un avviso di pagamento intimazione ed ingiunzione di pagamento e non è la cartella esattoriale e che dobbiamo aspettare quella per poter fare ricorso e in più con questo avviso io non posso ASSOLUTAMENTE FARE RICORSO io ora chiedo a voi un consiglio ulteriore perchè io mi fido di questo avvocato perchè me lo ha consigliato un amico caro però mi sembra strano chiedo a voi un ulteriore conferma cha con questo avviso di pagamento io non possa far ricorso e debbo aspettare la cartella esattoriale.
in questo avviso c'è scritto questo che ho 60 giorni di tempo per poter pagare avvertendomi che in difetto si provvedera all'iscrizione a ruolo dell'importo ingiunto con conseguente successiva attuazionde delle procedure de riscossione coattiva e cautelare e che il presente atto ha valore di costituzione in mora con conseguente valore interrutivo della pescrizione,per fortuna sono nullatenente
ora è stato pagato il proprietario della moto e adesso stiamo aspettando che mi arrivi un'altro avviso di pagamento per il ferito che guidava la moto e ha fatto l'incidente e credo che il danno lieviterra
ora io fino addesso non ho fatto nulla come mi è stato consigliato dall'avvocato, consap paga anche sapendo che ho un testimone per ora non posso fare ricorso perche sto aspettando la cartella essatoriale per il danno della moto nel frattempo pagheranno il ferito
ma mi posso fidare di questo avvocato? sta facendo il suo lavoro per bene?
la testimonianza del mio testimone la preparata lui e l'ha spedita lui ed io quando poi ho richiesto se gli è arrivata la ricevuta di ritorno mi ha risposto che non si ricordava se gli è arrivata o no io ho lascato andare perche mi è stato consigliato da un amico caro.
è questa procedura giusta del mio avvocato? ho sta sbagliando? grazie

Risposta di Giorgio Valli
10 dicembre 2011 at 16:19

Sicuramente il suo avvocato conosce la situazione meglio di chiunque altro, avendo studiato gli atti e non dovendo basare il proprio parere solo su poche righe, scritte peraltro in maniera alquanto confusa.

E' anche scontato che lei ha probabilmente inteso male la strategia del suo legale. Perchè ovemai si attendesse l'iscrizione a ruolo di un importo ingiunto con una comunicazione correttamente notificata e la successiva emissione della cartella esattoriale, i motivi per presentare ricorso sarebbero limitati agli eventuali vizi della cartella esattoriale e/o a difetti di notifica della stessa.

Per cui sono portato a pensare che, forse, non le sarà mai stato notificato, o correttamente notificato, il verbale dell'incidente da cui hanno avuto origine tutti i suoi guai.

Abbia fiducia nel suo legale.