Cartelle esattoriali originate da multa e maggiorazione degli interessi semestrali del 10% - E' possibile chiedere la sospensione ad Equitalia?

Domanda di rosi
7 gennaio 2015 at 19:18

Il riferimento è a questo topic: avendo 4 cartelle Equitalia con ricorso al giudice di pace non accolto, con gli importi che includono la maggiorazione, cosa suggerisce di fare l'esperto?.

Posso inviare una richiesta di sospensione online ad Equitalia o conviene attendere che la faccenda si chiarisca?

Inoltre chi sempre secondo l'esperto potrà avere l'ultima parola? Il governo, l'Avvocatura dello Stato o chi? Cosa è possibile prevedere?

Risposta di Giuseppe Pennuto
7 gennaio 2015 at 21:50

Dubito che Equitalia possa accogliere un'istanza di sospensione, non ricorrendone i presupposti.

In base alla normativa vigente, infatti, Equitalia è obbligata a sospendere immediatamente ogni iniziativa, finalizzata all'incasso delle somme iscritte a ruolo o affidate, se il debitore presenta una dichiarazione con la quale documenta che l'atto emesso dall'ente creditore è interessato da:

  1. prescrizione o decadenza del credito (intervenuta prima della data in cui il ruolo è reso esecutivo);
  2. provvedimento di sgravio emesso dall'ente creditore;
  3. sospensione amministrativa o giudiziale;
  4. sentenza di annullamento, totale o parziale, emessa in un giudizio al quale l'agente della riscossione non ha preso parte;
  5. pagamento in favore dell'ente creditore, effettuato prima della formazione del ruolo;
  6. qualsiasi altra causa di non esigibilità del credito.

La via maestra per ottenere la riduzione degli interessi semestrali applicati alle sanzioni amministrative, non oblate nei termini, è quella di impugnare, innanzi al GdP in veste di giudice dell'esecuzione, la cartella esattoriale che li esige.

Con il rischio, sempre incombente e di cui bisogna avere consapevolezza, di essere poi costretti ricorrere per Cassazione e subire le conseguenze economiche di una sempre possibile inversione di rotta della giurisprudenza di legittimità sulla questione.