Bollo auto - termini di accertamento e notifica

Domanda di giordano
12 gennaio 2012 at 10:24

Mi pare di capire che pur essendo l'atto di accertamento nei termini, in quanto relativamente al bollo 2005, è stato notificato il 20 ottobre 2008, in realtà la cartella avrebbe dovuto essere notificata entro il 31 dicembre 2011 e non, come invece è stato, il 9 gennaio 2012.

Posso scegliere la strada dell'autotutela o è preferibile, dato che comunque non sarebbero sospesi i termini per il ricorso dinanzi alla Commissione Tributaria, sgegliere quest'ultima?

Risposta di Tullio Solinas
12 gennaio 2012 at 11:13

La collega che le ha risposto in precedenza scrive

Quindi per evitare la decadenza, la cartella esattoriale avrebbe dovuto essere notificata entro il 31 dicembre 2011. Così presumibilmente è stato, dal momento che la data da prendere in considerazione è quella di consegna alle poste del plico contenente la cartella esattoriale (e non quella in cui le è stato notificato l'atto).

Riconosco che la risposta è stata troppo ermetica.

In pratica, la collega le suggerisce di effettuare un accesso agli atti per acquisire informazione certa sulla data in cui la cartella esattoriale è stata consegnata alle poste per la spedizione.

E' quella la data valida per il computo della decadenza, non la data di notifica dell'atto, avvenuta il 9 gennaio 2012.

Le fa anche capire, e concordo con la supposizione, che la data di consegna della cartella esattoriale alle poste è antecedente al 31 dicembre 2011.

Se così fosse non ci sarebbe decadenza alcuna.