Avviso di giacenza per Atti Giudiziari e per Raccomandata Equitalia - Nessuna notifica

Domanda di GoodNews
31 marzo 2016 at 05:40

Ho trovato nella posta a dicembre 2015 un avviso di giacenza con scritto atti giudiziari: dopo 85 giorni ho trovato nella posta un altro avviso di giacenza stavolta con la dicitura Raccomandata Equitalia (l'oggetto rimarrà giacente per 30 giorni).

Premesso che non ho ricevuto nessuna notifica, nessuno ha ritirato o firmato alcunchè, la seconda raccomandata potrebbe essere la notifica della prima raccomandata di dicembre? Tra l'altro è arrivata dopo 85 giorni dalla prima, senza buste chiuse o riferimenti alla casa comunale.

E se non fosse la notifica, potrebbe esser un intimazione al pagamento? Chiedendo agli sportelli Equitalia un estratto della situazione debitoria e contestualmente l'accesso agli atti sarei in tempo per contestare la notifica non avvenuta?

Risposta di Annapaola Ferri
31 marzo 2016 at 05:49

Spiace disilluderla, ma la notifica diretta via posta non funziona come lei pensa: in caso di temporanea assenza del destinatario e quando nessun familiare (o portiere o altro soggetto legittimato) può prendere in consegna l'atto, viene lasciato in buchetta un avviso di inizio giacenza presso l'ufficio postale e la notifica si intende correttamente perfezionata, in caso di mancato ritiro dell'atto, nel decimo giorno di giacenza.

In pratica. non ritirare le comunicazioni notificate dalla PA e dai Tribunali serve solo a mettere la classica testa sotto la sabbia e a giocarsi eventuali possibilità di ricorso motivato.