Attenzione a non dimenticare di pagare le multe prese per guida in stato di ebbrezza

Articolo inserito da Annapaola Ferri
9 giugno 2012 at 18:31

Non ha pagato la multa per aver guidato in stato d'ebbrezza così ora è finito agli arresti domiciliari. Sono 25 i giorni comminati a Tiberio Crivellaro, 55 anni, residente in via Bellinaro a Saccolongo, dal tribunale di Vicenza nel 2009.
L'uomo, alla guida della sua auto, era stato fermato dai carabinieri durante un normale controllo stradale a Torri di Quartesolo, località alle porte di Vicenza, nell'agosto del 2006.

Crivellaro era subito apparso alle forze dell'ordine in evidente stato d'alterazione a causa dell'alcol assunto, fatto che era stato comprovato dalle successive analisi. L'uomo era quindi stato condannato dal giudice vicentino al pagamento di una sanzione, cosa mai avvenuta.

Crivellaro si è giustificato sostenendo che si era trattato di una «semplice dimenticanza». A quel punto il magistrato del tribunale di sorveglianza di Venezia ne ha disposto l'arresto, ha stabilito la pena e la traduzione di Crivellaro al carcere di Padova.

Il Tribunale di Vicenza ha invece successivamente commutato la pena negli arresti domiciliari. Il provvedimento è stato quindi notificato ieri mattina dai carabinieri di Selvazzano al Crivellaro, che non ha opposto resistenza.

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

sezione di sola lettura » club dei debitori
attenzione a non dimenticare di pagare le multe prese per guida in stato di ebbrezza

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info