Accredito stipendio quinto pignorato

Domanda di neon
10 giugno 2012 at 15:20

Ho subito un pignoramento del quinto sullo stipendio, dove gravano cessione e delega, sul contocorrente dove è accreditato è in corso un prestito di 409 euro che adesso non posso più pagare

Quindi volevo chiedere se posso accreditarlo sul conto di mio figlio che peraltro deve ancora aprirlo.

E se si a cosa vado incontro oltre a un futuro pignoramento premetto che mancano al saldo circa 8000 euro ma soprattutto mio figlio va incontro a qualche problema?

Tenendo condo che la situazione e disperata è consigliabile fare tutto questo?

Risposta di Ornella De Bellis
11 giugno 2012 at 13:11

Il pignoramento del quinto dello stipendio avviene alla fonte, tramite pignoramento presso il datore di lavoro.

Se, invece, le è stato pignorato il conto corrente, non potrà più operare su di esso fino a quando il giudice non disporrà l'assegnazione degli importi per cui si è proceduto.

In questa evenienza, il bonifico dello stipendio, o quello che ne rimane, non andrà a buon fine in futuro. Può aprire un nuovo conto corrente a lei intestato e, periodicamente, subito dopo l'accredito, trasferire l'importo altrove.

Il datore di lavoro non accetterà di versare gli importi che le spettano su un conto corrente intestato ad altri.