A chi pagare l'addizionale regionale Irpef su reddito da locazione

Domanda di Maria8690
22 settembre 2016 at 09:41

Io non lavoro e sono residente nella regione Lazio, ho come unico reddito quello derivante da una casa di proprietà locata nella Regione Veneto (non sulle isole). Ogni anno compilo il Modello Unico per la dichiarazione dei redditi, quest'anno però avendo trasferito la mia residenza dal Veneto al Lazio ho avuto un problema con il pagamento dell'F24: quando sono andata a pagarlo mi hanno detto che il CODICE REGIONE risultava errato.

La mia domanda è: ho letto che l'addizionale regionale Irpef va calcolato con l'aliquota della Regione in cui si ha il domicilio fiscale (che credo di aver capito coincida con il luogo di residenza di una persona) e va pagato alla suddetta Regione.

Quindi io avevo calcolato l'addizionale regionale con l'aliquota della Regione Lazio e come codice tributo nel Modello Unico avevo indicato automaticamente "08" cioè il codice del Lazio, perchè però risulta sbagliato?

Avendo io come unico reddito la locazione di una casa in Veneto, devo forse pagare il tributo alla Regione Veneto e non alla Regione Lazio in cui però ho la residenza?

E se si, nel calcolare il tributo devo quindi applicare l'aliquota stabilita dal Veneto e non dalla Regione Lazio?

Risposta di Annapaola Ferri
22 settembre 2016 at 10:05

Il problema è nato, presumibilmente, proprio in seguito al trasferimento della residenza anagrafica dalla Regione Veneto alla Regione Lazio.

Gli effetti della variazione di residenza anagrafica, infatti, decorrono dal sessantesimo giorno successivo a quello in cui essa si è verificata presso gli uffici anagrafici.

Inoltre, va tenuto presente che se il sessantesimo giorno successivo alla variazione cadeva a partire dal 3 novembre 2014, lei avrebbe dovuto indicare il precedente domicilio fiscale (Regione Veneto); se, invece, il sessantesimo giorno successivo alla variazione cadeva entro il 2 novembre 2014, avrebbe dovuto indicare il nuovo domicilio (Regione Lazio).

Insomma, la morale della favola è che ai fini fiscali, potendo scegliere, è meglio cambiare residenza anagrafica entro il mese di agosto dell'anno solare ...