Periodo di divieto al lavoro usurante per la lavoratrice in gestazione preposta alla guida di autobus di linea

Il processo evolutivo della legislazione a tutela della maternità ha condotto al riconoscimento nei confronti della lavoratrice madre di istituti fondamentali, quali l'astensione obbligatoria dal lavoro e il sostegno economico nel corrispondente periodo, il divieto di licenziamento, nonché il divieto di adibizione a lavori faticosi o insalubri.

Il nostro ordinamento contempla infatti, durante tutto il periodo di gravidanza e fino a sette mesi di età del bambino, specifiche misure volte a tutelare la salute e la sicurezza sia della lavoratrice madre che del figlio, mediante la previsione di una serie di attività, mansioni, agenti chimici, fisici e biologici, già valutati come rischiosi dal Legislatore e quindi considerati incompatibili con lo stato di gravidanza e/o allattamento.

In proposito la normativa vigente stabilisce il divieto di adibire le lavoratrici madri al trasporto e al sollevamento di pesi, nonché ai lavori pericolosi, faticosi ed insalubri e a quelli che comportano il rischio di esposizione a particolari agenti e condizioni di lavoro che renderebbero insalubre ed insicuro l'ambiente di lavoro. Con riferimento ai periodi per i quali sono previsti i divieti di cui sopra, la legge dispone che la lavoratrice venga adibita ad altre mansioni ove possibile.

In particolare, tra le attività per le quali è previsto il divieto di adibizione al lavoro della lavoratrice madre, vi sono i lavori espletati a bordo delle navi, degli aerei, dei treni, dei pullman e di ogni altro mezzo di trasporto pubblico, durante la gestazione e fino a tre mesi dopo i parto.

Pertanto, per una lavoratrice madre, conducente di linea nel servizio pubblico di trasporto collettivo, il divieto di adibizione al lavoro trova applicazione esclusivamente durante la gestazione e fino a tre mesi dopo il parto.

Questi i chiarimenti dal Ministero del lavoro in seguito alla proposizione dell'interpello 16/2015.

23 luglio 2015 · Carla Benvenuto

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

lavoro e pensioni

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su periodo di divieto al lavoro usurante per la lavoratrice in gestazione preposta alla guida di autobus di linea. Clicca qui.

Stai leggendo Periodo di divieto al lavoro usurante per la lavoratrice in gestazione preposta alla guida di autobus di linea Autore Carla Benvenuto Articolo pubblicato il giorno 23 luglio 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria lavoro e pensioni Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca