La procedura di reclamo per i disservizi postali » Controversie tra fornitori e utenti nel settore postale

Il 28 febbraio 2013 l'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha approvato, con la delibera numero 184/13/CONS, il nuovo Regolamento in materia di definizione delle controversie derivanti da reclami nel settore postale.

Il nuovo regolamento si applica alle controversie che derivano dai reclami presentati dagli utenti ai fornitori di servizi postali, relativi al mancato rispetto delle disposizioni che regolano la fornitura del servizio postale universale, degli obblighi derivanti dai titoli abilitativi in capo ai fornitori di servizi postali e delle disposizioni relative ai diritti degli utenti previste da atti legislativi, da delibere dell'Autorità, da condizioni contrattuali e da carte dei servizi, con particolare riferimento ai casi di smarrimento, furto, danneggiamento o mancato rispetto delle norme di qualità del servizio.

Per poter accedere alla procedura di definizione della controversia dinanzi all'Autorità l'utente deve aver prima presentato reclamo al fornitore del servizio postale.

Nei casi in cui la risposta al reclamo non sia giudicata soddisfacente o il reclamo non sia stato gestito dall'operatore postale, l'utente può presentare all'operatore una istanza di conciliazione, per avviare una procedura tesa alla risoluzione del caso.

Se anche questa fase dovesse terminare in modo giudicato inadeguato dall'utente, lo stesso potrà scegliere di accedere alla procedura di definizione della controversia dinanzi all'Autorità.

L'utente può in ogni caso adire l'Autorità giudiziaria indipendentemente dalla presentazione di reclamo e di richiesta di conciliazione o può, alternativamente, attivare meccanismi di risoluzione extragiudiziale delle controversie.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su la procedura di reclamo per i disservizi postali » controversie tra fornitori e utenti nel settore postale.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.