Le norme a tutela del debitore » Dalle centrali rischi fino al pignoramento: breve ma completa rassegna dei diritti esistenti

Nell'articolo che segue vogliamo evidenziare, esponendole quasi completamente, le più importanti norme, secondo la legislazione italiana, che si pongono a tutela del debitore: dalla segnalazione in centrale rischi passando al pignoramento fino alle società di recupero crediti.

Come noto non esiste, nel nostro Paese, una carta fondamentale contenente con i diritti del debitore.

Molte sono, però, le norme che stabiliscono alcune garanzie inderogabili in favore di chi è moroso e non ha adempiuto alle proprie obbligazioni.

Le opinioni, comunque, sono assai contrastanti.

Se da una parte si decanta il fatto che l'Italia tuteli più i debitori che i creditori, dall'altra ci si lamenta della vessazione, quasi totale, di fisco, lobby e amministrazioni.

Gli oneri, naturalmente, sono parecchi e onerosi.

Ma se non paghi che succede?

Quali sono i tuoi diritti debitori e su quali norme è possibile fare leva per ottenere la salvaguardia di una persona anche nell'ambito, ad esempio, di un pignoramento?

Cerchiamo di fare luce sulla vicenda nell'articolo che segue.

Briciole di pane - navigare a ritroso nella sezione

Ti trovi nella sezione debiti origine conseguenze tutele ► Conseguenze dei debiti ► cattivi pagatori ► cattivi pagatori - iscrizione in centrale rischi e conseguenze ► Le norme a tutela del debitore » Dalle centrali rischi fino al pignoramento: breve ma completa rassegna dei diritti esistenti

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su le norme a tutela del debitore » dalle centrali rischi fino al pignoramento: breve ma completa rassegna dei diritti esistenti. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info