Direttiva europea sui mutui ipotecari - prodotti e servizi abbinati al contratto di mutuo ipotecario

Sotto la lente di ingrandimento della direttiva comunitaria non poteva non finire la pratica diffusa di offrire ai consumatori una serie di prodotti o servizi abbinati al contratto di credito principale. Allo scopo, sono state previste norme specifiche in materia di vendita abbinata consentendola, in linea generale, solo a condizione che i componenti del pacchetto possano essere acquistati anche separatamente. Infatti, la combinazione di un contratto di credito con uno o più altri servizi o prodotti finanziari in pacchetti se, per i creditori, costituisce un mezzo finalizzato a diversificare l'offerta e a promuovere la competizione può, tuttavia, influenzare negativamente la capacità dei consumatori di effettuare scelte consapevoli.

La direttiva si è posta anche l'obiettivo di escludere e sanzionare, per legge, abbinamenti che possano indurre i consumatori a stipulare contratti di credito che non sono nel loro interesse e/o che falsino la scelta dei consumatori e la concorrenza sul mercato.

Pertanto, come abbiamo già accennato, nella direttiva comunitaria è stata adottata la regola generale di non consentire le pratiche di vendita abbinata, a meno che il servizio finanziario o prodotto offerto insieme con il contratto di credito non possano essere acquisiti separatamente. Quando, invece, è giustificata l'esigenza del creditore di richiedere al consumatore la stipula di una polizza di assicurazione finalizzata a garantire il rimborso del credito o a conservare il valore del cespite ipotecato, al consumatore deve essere concessa la possibilità di scegliere il proprio fornitore di assicurazione, con la sola condizione che la polizza debba prevedere un livello di garanzia equivalente a quello offerto dal creditore.

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti chiediamo di contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto: per condividere, con un account Facebook, Google+ o Twitter, il contenuto di questa pagina oppure per iscriverti alla newsletter o al feed della comunità. Qualora lo preferissi, puoi seguirci sui social cliccando qui. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca