Direttiva europea sui mutui ipotecari - estinzione anticipata del mutuo

Il consumatore ha il diritto di estinguere i suoi obblighi anticipatamente alla scadenza del contratto. In questi casi, il consumatore ha diritto a una riduzione del costo totale del credito equivalente agli interessi ed ai costi che avrebbe dovuto corrispondere per la durata residua del contratto.

I creditori non possono imporre una sanzione al consumatore in caso di estinzione anticipata del contratto. L'eventuale indennizzo riconosciuta al creditore non può eccedere la perdita finanziaria subita.

Quando un consumatore cerca di adempiere ai suoi obblighi prima della scadenza del contratto, il creditore fornisce al consumatore senza ritardo, dopo la ricezione della richiesta le informazioni necessarie per prendere in considerazione tale opzione.

15 settembre 2013 · Giovanni Napoletano

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su direttiva europea sui mutui ipotecari - estinzione anticipata del mutuo. Clicca qui.

Stai leggendo Direttiva europea sui mutui ipotecari - estinzione anticipata del mutuo Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 15 settembre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria nozioni di base su mutui affitti e leasing Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 2

Contenuti suggeriti da Google

Altre info