Rateizzazione cartelle esattoriali » Riammessi al beneficio i decaduti morosi: ecco in quale modo

Per quanto riguarda il beneficio della rateizzazione, o dilazione, delle cartelle esattoriali di equitalia, ci sono novità riguardo alla riammissione dei decaduti morosi: ecco di cosa si tratta.

La conversione in legge del Decreto Enti locali (Legge 160/2016) ha portato delle novità anche per chi è decaduto per morosità dal pagamento di precedenti rateizzazioni di cartelle esattoriali.

Infatti, è di qualche settimana fa la notizia che chi non ha pagato, del tutto o in parte, le rate scadute di una dilazione di cartelle esattoriali, può chiedere una nuova rateizzazione di 72 rate.

Questa novità vale per chi, alla data del 1 luglio 2016, risulta decaduto da precedente rateizzazione a condizione di presentare una nuova domanda di rateizzazione del pagamento entro il 20 ottobre 2016.

Si fa presente, però, che una volta ottenuta la nuova rateizzazione si decadrà da essa non pagando 2 rate anche non consecutive.

Lo stesso principio è applicato alle rateizzazioni conseguenti un accertamento fiscale con adesione (ex D.lgs.218/1997), per i decaduti dal 15 Ottobre 2015 al 1 Luglio 2016.

Un'ulteriore novità è volta, invece, a chi ha pagato le rate insolute: fino ad ora, infatti, poteva chiedere una nuova rateizzazione solo chi abeba ottenuto quella precedente dopo il 22 ottobre 2015.

Ora è, invece, possibile sempre anche per pagamenti a rate ottenuti precedentemente.

La possibilità concessa ai contribuenti non decaduti per morosità è definitiva e non è legata a condizioni temporali di invio della richiesta.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su rateizzazione cartelle esattoriali » riammessi al beneficio i decaduti morosi: ecco in quale modo.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.