Difendersi in tribunale senza legale » come muoversi

Il cittadino che intenda difendersi da solo deve, come prima cosa, esporre i fatti e le proprie richieste.

Lo può fare, innanzitutto, depositando un proprio atto scritto: lo stesso prende il nome di citazione se si agisce per primi. In caso di difesa, invece, si chiama costituzione.

In alternativa, può esporre oralmente tutte le proprie difese al giudice, il quale le raccoglie in un verbale.

Briciole di pane - navigare a ritroso nelle sezioni

debiti origine conseguenze tutele
tutela del debitore
tutela del debitore e della sua privacy, difesa dai creditori - consigli
difendersi dai creditori con il gratuito patrocinio - assistenza legale
difendersi in tribunale senza legale » quando e come è possibile

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su difendersi in tribunale senza legale » come muoversi. Clicca qui.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Altri contenuti suggeriti da Google

Struttura del sito ed altre info