Debiti – difendersi dagli esattori di recupero crediti [Commento 18]

  • antò 24 febbraio 2009 at 21:41

    salve.... sono molto preoccupato ed inerme nel capire come può un onesto cittadino vedersi recapitare dopo 19 anni una cartella dall'ente equitalia che chiede il pagamento di una cartella dell,ufficio delle entrate di euro 12,o21,95 per un mancato versamento iva del 1989 la somma iniziale di 1.173,39 piu interessi di euro 1.147,75 in piu 9.694,93 di SANZIONE PECUNIARIA .Non avendo ricevuto alcun avviso di questo processo avvenuto nei miei cofronti ed essendo inconsapevole del fatto che all,epoca il mio commercilista avviò un ricorso all,ufficio iva a mio nome (facendomi firmare)senza che io sapevo a cosa serviva quel foglio (molto spesso mi diceva che serviva per i registri altre per la contabilità etc Premesso che il mio lavoro è di pizzaiolo non ho dimestichezza con lae carte ,come del resto tutti quelli che pensano a lavorare Ora al momento dopo un investimento sbagliato nel comprare un,attività mi trovo in crisi 8sono disoccupato e ho 58 anni Vorreisapere se possibil almeno di poter pagare la somma iniziale piu gli interessi maturati cioè non ho possibilità di poter pagare il debito al 100 x100 un grazie a chi si prodiga per me ciao antò....24/02/2009

1 16 17 18 19 20 22

Torna all'articolo