Debiti – difendersi dagli esattori di recupero crediti [Commento 12]

  • ANTOINE 19 settembre 2008 at 01:10

    Salve,e grazie delle risposte.la cosa strana è che la banca non si è fatta sentire mai ne con me ne con il garante,avendo tutt'ora il conto aperto lì il garante.ricordo che quando andavo a versare tipo 100 200 euro al mese,una volta andai a parlare con il legale della banca,e la mia pratica in quei armadietti nemmeno si trovava.poi è vero ho cambiato diversi domicili finchè mi sono trasferito da nord a sud per problemi familiari.non per imitare la storia di pippo,ma mi sono successe un sacco di cose negli ultimi anni.nel 2000 mia mamma ha avuto un ictus,mio padre era malato terminale e quindi è deceduto nel 2005.le posso solo dire che ero una persona piena di vita,ho fatto di tutto nella mia vita,anche comparse nei film della rai con attori molto noti,calendari e via dicendo.ora mi trovo a 33 anni a fare l'accompagnatore-domestico-amministratore a mia mamma,con una pensione mensile di 750 euro dobbiamo andare avanti facendo salti mortali.ha il 100% d'invalidità ma senza accompagnamento.per una badante ci vogliono €830 al mese messa in regola,come potrei andare a lavorare con uno stipendio di 1000 1200 € al mese e pagare una persona estranea che magari neanche fa il 50% di quello che faccio io a mia mamma?e chi me lo da un lavoro a 33 anni senza un diploma?ma questa è un'altra storia,siamo in causa da 4 anni con l'inps e non si chiude mai,una volta per l'avvocato,poi per il giudice che è in maternità,ancora il ctu che non si presenta,è veramente una cosa da striscia la notizia.tornando alla questione mia,durante i traslochi che ho fatto i documenti i contratti non so dove sono finiti,e no facendosi sentire più ho pensato all'assicurazione che mi hanno fatto firmare.sto leggendo la lettera e c'è scritto,cessione di credito e mandato del recupero.è una costituzione in mora ed intimazione di pagamento?

1 10 11 12 13 14 22

Torna all'articolo