Debiti – difendersi dagli esattori di recupero crediti

Esattori recupero crediti - Condotta estrema: uso della forza, violazione di domicilio, intimidazione

Gli esattori non possono presentarsi in casa o sul posto di lavoro senza un preventivo assenso del debitore e senza concordare ora e luogo dell'incontro. In particolare gli esattori non possono: usare o minacciare l’uso della forza contro di voi, un vostro familiare o altra persona a voi legata; [ ... leggi tutto » ]

Esattori recupero crediti - Contatto irragionevole, esercizio abusivo delle proprie ragioni, atti vessatori

Gli esattori non possono:  urlare o usare linguaggio offensivo nei vostri confronti; usare linguaggio osceno o razzista o fare commenti personali o degradanti; contattarvi con frequenza superiore al dovuto o in orari irragionevoli. Ad esempio, è inaccettabile continuare a telefonarvi senza sosta o in orari irragionevoli come metodo per [ ... leggi tutto » ]

Esattori recupero crediti - Imbarazzo o intimidazione tramite altre persone

Gli esattori di recupero crediti non possono minacciare, molestare, rendere nota ad altri la vostra situazione debitoria. In particolare, non possono: minacciare o molestare il vostro coniuge, partner, familiare o altra persona a voi legata; effettuare un contatto non autorizzato con un minore di anni 18; parlare ad altri [ ... leggi tutto » ]

Esattori recupero crediti - Dichiarazioni e/o comportamenti falsi o ingannevoli

Gli esattori non possono rilasciare dichiarazioni in merito alle somme da voi dovute o allo stato del vostro debito; contattare il vostro coniuge o partner se non sono garanti o fideiussori del vostro debito;o, addirittura, rilasciare false dichiarazioni in merito a ciò che accadrà se il debito non viene [ ... leggi tutto » ]