Esattori recupero crediti - contatto irragionevole, esercizio abusivo delle proprie ragioni, atti vessatori

Gli esattori non possono: 

  • urlare o usare linguaggio offensivo nei vostri confronti;
  • usare linguaggio osceno o razzista o fare commenti personali o degradanti;
  • contattarvi con frequenza superiore al dovuto o in orari irragionevoli. Ad esempio, è inaccettabile continuare a telefonarvi senza sosta o in orari irragionevoli come metodo per demoralizzarvi o sfibrarvi;
  • effettuare altri contatti continui o compiere altre azioni di disturbo irragionevoli.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su esattori recupero crediti - contatto irragionevole, esercizio abusivo delle proprie ragioni, atti vessatori. Clicca qui.

Stai leggendo Esattori recupero crediti - contatto irragionevole, esercizio abusivo delle proprie ragioni, atti vessatori Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 24 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 16 marzo 2017 Classificato nella categoria privacy e dignità debitore Inserito nella sezione tutela dei beni del debitore del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

1 7 8 9

Contenuti suggeriti da Google

Altre info