Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) ISEE - Istruzioni

Cos'è e a cosa serve la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) ISEE

La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) è un documento che contiene le informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale necessarie a descrivere la situazione economica del nucleo familiare per la richiesta di prestazioni sociali agevolate. Le prestazioni sociali agevolate sono prestazioni o servizi sociali assistenziali la cui erogazione dipende dalla [ ... leggi tutto » ]

I modelli da utilizzare per la presentazione della Dichiarazione sostitutiva Unica (DSU) ISEE

Nella maggior parte dei casi è sufficiente compilare la DSU MINI che consente di fornire le principali informazioni sulla situazione anagrafica, reddituale e patrimoniale del nucleo. La compilazione della DSU MINI consente di calcolare l'ISEE standard o ordinario, valevole per la generalità delle prestazioni sociali agevolate. Solo in situazioni [ ... leggi tutto » ]

Gli ISEE specifici - ISEE per l'Università o ISEEU

Per l'accesso alle prestazioni per il diritto allo studio universitario va identificato, ai sensi della disciplina vigente, il nucleo familiare di riferimento dello studente, indipendentemente dalla residenza anagrafica eventualmente diversa da quella del nucleo familiare di provenienza. Ad esempio, nel caso di richiesta di prestazioni universitarie, lo studente "fuori [ ... leggi tutto » ]

Gli ISEE specifici - ISEE per le prestazioni socio-sanitarie

Per l'accesso alle prestazioni sociosanitarie, ad esempio assistenza domiciliare per le persone con disabilità e/o non autosufficienti, ovvero di ospitalità alberghiera presso strutture residenziali e semiresidenziali per le persone non assistibili a domicilio, è lasciata la facoltà di scegliere un nucleo più ristretto rispetto a quello ordinario [ ... leggi tutto » ]

Gli ISEE specifici - ISEE per anziani ricoverati presso le residenze socio-sanitarie assistenziali

Tra le prestazioni socio-sanitarie alcune regole particolari si applicano alle prestazioni residenziali (ricoveri presso residenze socio-sanitarie assistenziali - RSA, RSSA, residenze protette). Si ricorda che in tal caso l'ospitalità alberghiera non è a carico del servizio sanitario nazionale. Ferma restando la facoltà di scegliere un nucleo ristretto, si tiene [ ... leggi tutto » ]

Gli ISEE specifici - ISEE per minorenni con genitori non coniugati tra loro e non conviventi

Per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni che siano figli di genitori non coniugati tra loro e non conviventi occorre prendere in considerazione la condizione del genitore non coniugato e non [ ... leggi tutto » ]

Gli ISEE specifici - ISEE corrente

E' possibile calcolare un ISEE corrente che consiste in un ISEE aggiornato ai redditi e trattamenti degli ultimi dodici mesi quando si siano verificate rilevanti variazioni del reddito a seguito di eventi avversi come la perdita del posto di lavoro. Oppure agli ultimi due mesi, da rapportare all'intero anno, [ ... leggi tutto » ]

La verifica della Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE e l'attestato rilasciato dall'INPS

La DSU, al momento della presentazione, contiene solo le informazioni autodichiarate. Una volta presentata la DSU, il dichiarante riceve una ricevuta di avvenuta presentazione da parte dell'ente acquisitore (INPS, Comuni, CAF o l'Ente erogatore) ma non l'ISEE calcolato. Per il calcolo dell'ISEE è necessario che si completi l'acquisizione degli [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE - La composizione del nucleo familiare

Ai fini dell'ISEE il nucleo familiare del dichiarante è generalmente costituito dai soggetti che compongono la famiglia anagrafica alla data di presentazione della DSU, salvo alcune eccezioni di seguito presentate. Salvo casi particolari, i coniugi ed i figli minori, anche se non conviventi, fanno parte dello stesso nucleo e [ ... leggi tutto » ]

Composizione del nucleo familiare ISEE - Coniuge non convivente con residenza diversa dal dichiarante

Fa parte del nucleo familiare del dichiarante anche il coniuge che non risulta nel suo stesso stato di famiglia. In sostanza, la situazione di questi coniugi è identica a quella dei coniugi conviventi; però, visto che risultano in due stati di famiglia diversi, si dovrà precisare quale di questi [ ... leggi tutto » ]

Composizione del nucleo familiare ISEE - Figli minorenni e minori affidati

Per genitori e figli devono intendersi i soggetti tra i quali intercorre un rapporto di filiazione. Il figlio minore di anni 18 fa sempre parte del nucleo familiare del genitore con il quale convive. Il minore in affidamento temporaneo disposto con provvedimento del giudice, è considerato nucleo familiare a [ ... leggi tutto » ]

Composizione del nucleo familiare ISEE - Figli maggiorenni non conviventi

Per il figlio maggiorenne che convive con uno o entrambi i genitori valgono le regole ordinarie (cioè fa parte del nucleo familiare del genitore/dei genitori con il quale/con i quali convive). Il figlio maggiorenne che non convive con alcuno dei genitori fa parte di un nucleo diverso, a meno [ ... leggi tutto » ]

Composizione del nucleo familiare ISEE - Convivenza anagrafica (componenti in caserma, istituti di cura o di detenzione)

La "convivenza anagrafica" è diversa dalla famiglia anagrafica: sono in convivenza anagrafica i soggetti che risiedono stabilmente in istituti religiosi, in istituti assistenziali o di cura, in caserme o in istituti di detenzione. Questi soggetti sono considerati nucleo familiare a sé, a meno che non siano coniugati (in questo [ ... leggi tutto » ]

Composizione del nucleo familiare ISEE - Nucleo familiare con almeno tre figli

Ai fini del valore dell'ISEE la presenza di almeno tre figli nel nucleo familiare costituisce un elemento per il calcolo più vantaggioso della situazione economica (ad esempio per la scala di equivalenza sono previsti dei valori crescenti per nuclei con minimo tre figli; altro esempio, nel caso in cui [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE - La casa di abitazione

La casa di abitazione è quella in cui di solito risiedono tutti i componenti del nucleo. È comunque possibile che non tutti i componenti risiedano nella stessa abitazione. In tal caso i componenti devono scegliere come abitazione del nucleo una tra le abitazioni in cui risieda almeno un componente [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE - Il patrimonio mobiliare

Il patrimonio mobiliare è composto dalle voci di seguito indicate, anche detenute all'estero, possedute alla data del 31 dicembre dell'anno precedente a quello di presentazione della DSU. Fatto salvo quanto diversamente disposto con riferimento a singole componenti: depositi e conti correnti bancari e postali, per i quali va assunto [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE - Il conto corrente e il calcolo della giacenza media

Vanno indicati l'identificativo del rapporto, il codice fiscale dell'operatore finanziario, il valore del saldo contabile attivo al lordo degli interessi al 31 dicembre dell'anno precedente a quello di presentazione della DSU, nonché il valore della giacenza media annua riferita al medesimo anno. Nel caso di rapporti cointestati va indicata [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE - Il patrimonio immobiliare

Nella Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE (DSU-ISEE) vanno riportati i dati relativi al patrimonio immobiliare (fabbricati, terreni edificabili o agricoli) posseduto in Italia e all'estero dal soggetto a cui è intestato il singolo foglio componente. In particolare, va indicato il valore dei singoli cespiti posseduti dal soggetto alla data del [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica - Redditi e trattamenti da dichiarare ai fini ISEE

Per ciascun componente del nucleo familiare, le principali informazioni reddituali sono fornite al “sistema informativo dell’ISEE” direttamente dall’Agenzia delle entrate e pertanto non devono essere autodichiarate. Tuttavia, in alcune situazioni particolari, queste informazioni dovranno essere fornite compilando l’apposito quadro (FC8). Dovranno invece essere sempre autodichiarati nel Quadro FC4 gli [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica - Redditi e trattamenti da non dichiarare ai fini ISEE

Per quanto attiene i trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari non soggetti ad IRPEF e non erogati dall’INPS va innanzitutto precisato che non costituiscono trattamenti e non devono perciò essere indicati le eventuali esenzioni e/o agevolazioni per il pagamento di tributi, le riduzioni nella compartecipazione al costo dei servizi, nonché [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica - Assegni periodici per coniugi e figli

Nella Dichiarazione Sostitutiva Unica, ed in particolare nel quadro FC5, vanno inseriti gli importi relativi agli assegni periodici destinati al coniuge e ai figli, percepiti o corrisposti nel secondo anno solare precedente la presentazione della DSU (ad esempio, per una DSU presentata nel nel 2015, occrre indicare gli assegni [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione Sostitutiva Unica - Autoveicoli e motoveicoli

Nella Dichiarazione Sostitutiva Unica ISEE, ed in particolare nel quadro FC6, bisogna indicare gli autoveicoli, i motoveicoli di cilindrata di 500 cc e superiore, nonché le imbarcazioni da diporto intestati, alla data di presentazione della DSU, a ciascun componente del nucleo familiare. Vanno fornite le informazioni relative al tipo [ ... leggi tutto » ]