Dichiarazione dei redditi – Immobili locati a soggetti destinatari della sospensione della procedura esecutiva di sfratto

Per i proprietari di immobili locati a soggetti che si trovano nelle particolari condizioni di disagio abitativo individuati dall'articolo 1, comma 1, della legge 8 febbraio 2007, numero 9 e che sono destinatari della sospensione dei provvedimenti di rilascio per finita locazione, è stato previsto che il relativo reddito dei fabbricati non concorre alla formazione del reddito imponibile per tutta la durata del periodo di sospensione legale dell'esecuzione e, pertanto, dal 1° marzo 2008 al 30 giugno 2009.

In particolare, l'articolo 1 del Decreto Legge numero 158 del 20 ottobre 2008, convertito, con modificazioni, dalla legge numero 199 del 18 dicembre 2008, ha previsto, al comma 1, il differimento al 30 giugno 2009 della sospensione dell'esecuzione dei provvedimenti di rilascio per finita locazione degli immobili adibiti ad uso abitativo (già sospesa fino al 15 ottobre 2008 dall'articolo 22-ter del decreto legge 31 dicembre 2007, numero 248, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 2008, numero 31) per le particolari categorie sociali individuate dal sopracitato articolo 1 della legge numero 9/2007 e, al comma 2, l'applicazione dei benefici fiscali di cui all'articolo 2 della medesima legge numero 9/2007.
Si precisa che il suddetto differimento della sospensione è stato limitato ai comuni di cui all'articolo 1, c. 2 del decreto-legge 27 maggio 2005, numero 86, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 luglio 2005, numero 148.

L'articolo 1, comma 1, della legge 8 febbraio 2007, numero 9 nell'individuare le categorie sociali che si trovano nelle particolari condizioni di disagio abitativo ("...categorie sociali, soggette a procedure esecutive di rilascio per finita locazione degli immobili adibiti ad uso di abitazione e residenti nei comuni capoluoghi di provincia, nei comuni con essi confinanti con popolazione superiore a 10.000 abitanti e nei comuni ad alta tensione abitativa di cui alla delibera CIPE numero 87/03 del 13 novembre 2003, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale numero 40 del 18 febbraio 2004 …. ) precisa che i conduttori devono possedere un reddito annuo lordo complessivo familiare inferiore a 27.000 euro ed essere o avere nel proprio nucleo familiare ultrasessantacinquenni, malati terminali ovvero handicappati con invalidità superiore al 66%, purché non posseggano altra abitazione adeguata al nucleo familiare nella regione di residenza.

Per fare una domanda su detrazioni, deduzioni ed agevolazioni fiscali; termini di prescrizione degli accertamenti; notifica, pagamento e dilazione della cartella esattoriale; pignoramento esattoriale, fermo amministrativo ed iscrizione ipotecaria; ravvedimento operoso, autotutela, adesione e ricorso tributario; e su tutti gli argomenti correlati a questo articolo, clicca qui.

30 dicembre 2009 · Giorgio Valli

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su dichiarazione dei redditi – immobili locati a soggetti destinatari della sospensione della procedura esecutiva di sfratto.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • maurizio 28 maggio 2011 at 15:44

    di tre fratelli comproprietari di un immobile, può solo uno intestarsi il contratto di affitto e dichiarare da solo i redditi di frabbricati?
    Grazie

    • cocco bill 28 maggio 2011 at 15:55

      Ciao Maurizio. Il tuo quesito andrebbe riproposto nella sezione "cartelle esattoriali e tasse" del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrai inserire il tuo quesito e leggere la risposta degli esperti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.