Dichiarazione dei redditi » Come sfruttare le detrazioni

Dichiarazione redditi 2014 » Come sfruttare le detrazioni

Dichiarazione redditi al via: gli italiani vanno a caccia degli scontrini per poter fruire delle detrazioni e noi vi spieghiamo come sfruttare gli sconti e risparmiare sull'IRPEF con le spese sanitarie, gli interessi sui mutui, le ristrutturazioni edilizie e finanche con lo stipendio della badante. Passiamo in rassegna, ora, [ ... leggi tutto » ]

Mutuo ed interessi passivi

Diminuiscono in generale le spese sostenute per interessi passivi relativi a mutui. Ciò lo si apprende dai pubblicati dal Ministero dell'Economia e delle Finanze sulle dichiarazioni dei redditi 2013. Anche a causa della crisi del mercato immobiliare, che nel 2013 ha segnato un calo del 9,2% delle compravendite nel [ ... leggi tutto » ]

Dichiarazione redditi: le spese per i corsi di istruzione

Per quanto riguarda le spese di istruzione è consentita una detrazione dall'imposta lorda Irpef, pari al 19%, calcolato sull'importo delle spese per la frequenza ai corsi di istruzione secondaria e universitaria. In particolare, nel 2014, oltre 2 milioni di italiani hanno dichiarato spese per 1,775 miliardi di euro, il [ ... leggi tutto » ]

Donazioni alle Onlus

Crescono le donazioni degli italiani nei confronti del Terzo Settore, ma nella quantità, non negli importi. Nel 2013 sono 873.590 gli italiani che hanno dichiarato versamenti a favore delle Onlus, detraibili al 19%, in crescita rispetto agli 862.000 dell'anno precedente. Ma l'importo complessivo delle erogazioni è in calo del [ ... leggi tutto » ]

Spese sanitarie

Aumenta la raccolta degli scontrini fiscali emessi dalle farmacie e delle ricevute per le prestazioni sanitarie, sia ambulatoriali che specialistiche. Sono sempre di più i contribuenti che le allegano in dichiarazione redditi per ottenere la detrazione al 19%. Continuano ad aumentare le spese sanitarie dichiarate come quelle sostenute per [ ... leggi tutto » ]

Attività sportive dei figli

In aumento anche il ricorso alla detrazione d'imposta del 19% delle spese per lo sport dei ragazzi. Consentite, per legge, per un importo non superiore a 210 euro, sostenute per l'iscrizione annuale e l'abbonamento, per i ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni, vengono dichiarate da circa [ ... leggi tutto » ]

Intermediazione immobiliare

Piccole spese di intermediazione immobiliare. La crisi delle compravendite ha colpito in particolare le agenzie immobiliari che ottengono provvigioni sempre più ridotte pur di concludere le trattative. Sono appena 72.268 i contribuenti che hanno dichiarato nel 2013 le provvigioni versate agli agenti immobiliari che li hanno aiutati a trovare [ ... leggi tutto » ]

Affitti per studenti

In questo ambito, sono ben 208.531 i contribuenti che hanno dichiarato nel 2013 canoni di affitto per studenti fuori sede, oggetto di detrazione fiscale al 19%, per un ammontare complessivo di 336 milioni di euro, con un incremento del 16% rispetto all'anno precedente degli oneri detraibili. La detrazione del [ ... leggi tutto » ]

Assicurazioni sulla vita

La crisi colpisce anche le assicurazioni: cala, infatti, il ricorso degli italiani a quelle sulla vita e contro infortuni, o quanto meno calano gli importi registrati in dichiarazione dei redditi da oltre 6 milioni di italiani. Le spese da loro dichiarate nel 2013 per assicurazioni sulla vita sono in [ ... leggi tutto » ]

Recupero del patrimonio edilizio

Le detrazioni per spese di recupero del patrimonio edilizio subiscono un incremento del 12%, influenzato soprattutto dall'innalzamento al 50% della detrazione per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 al 30 giugno 2013. Anche se la detrazione viene spalmata nell'arco di 10 anni, il dato riflette comunque il maggiore [ ... leggi tutto » ]