Attività sportive dei figli

In aumento anche il ricorso alla detrazione d'imposta del 19% delle spese per lo sport dei ragazzi.

Consentite, per legge, per un importo non superiore a 210 euro, sostenute per l'iscrizione annuale e l'abbonamento, per i ragazzi di età compresa tra 5 e 18 anni, vengono dichiarate da circa 1,66 milioni di italiani.

Nel 2013 l'ammontare oggetto della detrazione è stato pari a 351 milioni di euro, in crescita del 6,3% su base annua.

Ad accedere maggiormente alla detrazione sono i genitori lombardi: sono 74milioni di euro quelli da loro spesi e dichiarati per le attività sportive dei figli.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.