Detrazioni per spese veterinarie

Sono detraibili, nella misura del 19 per cento, le spese veterinarie, nel limite massimo di euro 387,34,  sostenute per la cura di animali legalmente detenuti a scopo di compagnia o per pratica sportiva. La detrazione spettante sarà calcolata sulla parte che eccede l'importo di euro 129,11.

Quindi, ad esempio, per spese veterinarie sostenute per un ammontare totale di euro 464,81, sarà calcolata la detrazione del 19 per cento su un importo di euro 258,23.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su detrazioni per spese veterinarie.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • Carla Benvenuto 1 settembre 2013 at 09:26

    Con il decreto legge varato dal governo il 28 agosto 2013, è stato abbassato il tetto di detraibilità delle polizze vita: a 630 euro per il periodo d'imposta in corso alla data del 31 dicembre 2013; a 230 euro per quello 2014.

1 2 3 4