Detrazioni per spese per istruzione


Sono detraibili,  nella misura del 19 per cento, le spese sostenute  per la frequenza di corsi di istruzione secondaria, universitaria, di perfezionamento e/o di specializzazione universitaria, tenuti presso istituti o università italiane o straniere, pubbliche o private, in misura non superiore a quella stabilita per le tasse e i contributi degli istituti statali italiani.

Offri il tuo contributo virtuale alla visibilità di indebitati.it

Stai leggendo Detrazioni per spese per istruzione Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il 27 agosto 2013 Ultima modifica effettuata il 8 luglio 2014 Classificato nelle categorie dichiarazione redditi Etichettato con tag , , , , , , Archiviato nella sezione origine dei debiti » dichiarazione dei redditi tasse tributi e contributi » dichiarazione dei redditi Letture 1 Numero di commenti e domande: 8

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it

Per inserire un commento o una domanda devi prima autenticarti cliccando qui

Commenti e domande dei lettori

  • Devi essere registrato e connesso per poter inserire un commento o un quesito. Se non sei un utente registrato, puoi commentare gli articoli o inserire un quesito nel forum, anche con un account Facebook o Google+.

  • Carla Benvenuto 1 settembre 2013 at 09:26

    Con il decreto legge varato dal governo il 28 agosto 2013, è stato abbassato il tetto di detraibilità delle polizze vita: a 630 euro per il periodo d’imposta in corso alla data del 31 dicembre 2013; a 230 euro per quello 2014.

1 2 3 4